22:53:46 25 giugno 2017
Home » News » Avvocato di Strada, a San Benedetto del Tronto il nuovo sportello in collaborazione con il GUS

Avvocato di Strada, a San Benedetto del Tronto il nuovo sportello in collaborazione con il GUS

Share Button

Avvocato di strada

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 14/03/2017 – Inaugurata la nuova sede di “Avvocato di Strada” a San Benedetto del Tronto, presso il Centro di Prima Accoglienza “Casa delle Genti” gestito dal GUS, in via Calatafimi 125. Sarà un punto di riferimento fondamentale per la tutela legale delle persone senza dimora, grazie alla collaborazione tra l’Associazione Nazionale Avvocato di strada Onlus e il GUS Gruppo Umana Solidarietà.

I legali, volontari aderenti all’Associazione “Avvocato di strada”, offriranno tutela legale gratuita a tutte le persone senza dimora con problemi legali nel territorio di San Benedetto del Tronto, che potranno presentarsi allo sportello previo appuntamento.

All’inaugurazione sono intervenuti l’avvocato Antonio Mumolo, Presidente nazionale dell’Associazione Avvocato di strada Onlus, gli avvocati Paolo Canducci e Luca Spadoni, volontari dello sportello, Marcos Alberto Lòpez del GUS e la presidente della commissione dei servizi sociali del comune di San Benedetto del Tronto Mariadele Girolami.

Dopo Ancona, Macerata e Jesi, San Benedetto del Tronto è la quarta città delle Marche ad ospitare una sede dello sportello Avvocato di strada, che annovera quarantasei sedi in tutta Italia. All’attività degli sportelli parteciperanno a rotazione avvocati che forniscono gratuitamente consulenza e assistenza legale ai cittadini privi di dimora, oltre a volontari che si occupano della segreteria e della conduzione dell’ufficio.

Check Also

Stampa

Asylum, dal 20 aprile il sondaggio online su dinamiche migratorie e accoglienza. Stay tuned!

Dal 20 aprile su www.gusitalia.it/asylum se hai meno di 30 anni potrai rispondere ad una serie di domande proposte dal sondaggio online promosso dal GUS nell’ambito del progetto AS.Y.LUM, finanziato nell’ambito del programma Erasmus Plus, che ha l’obiettivo di promuovere una riflessione approfondita sulle dinamiche delle migrazioni.