10:43:15 24 giugno 2017
Home » Notizie ed Eventi » Profughi: Commissione Territoriale Ancona verso la conferma

Profughi: Commissione Territoriale Ancona verso la conferma

Share Button

rifugiati

Profughi: Commissione Territoriale Ancona verso la conferma

 

Il mantenimento della commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Ancona era un impegno del Viceministro dell’interno Filippo Bubbico preso durante l’iniziativa del GUS in occasione della Giornata del Rifugiato 2013 svoltasi a Jesi il 15 giugno scorso e l’impegno è stato rispettato.

 

Infatti l’articolo  30 della Legge Europea approvata in via definitiva dalla Camera dei Deputati il 31 Luglio 2013  (Modifica al decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25, in tema di Commissioni territoriali per il riconoscimento della protezione internazionale. Procedura di infrazione 2012/2189) prevede che attraverso un decreto del Ministero dell’Interno possano essere istituite una o più sezioni, fino a un numero massimo complessivo di dieci per l’intero territorio nazionale e operano in base alle disposizioni che regolano l’attività delle Commissioni territoriali.

 

Questa normativa si è inoltre resa necessaria anche per la procedura di infrazione nei confronti dell’ Italia che a detta della Commissione non garantisce un accesso rapido alla procedura di asilo e ai diritti che scaturiscono dalla relativa domanda, così come previsto dalla direttiva 2005/85/CE.

 

“È una bella notizia quella che abbiamo appreso – ha dichiarato Paolo Bernabucci presidente del GUS Gruppo Umana Solidarietà – avevamo chiesto al Vice ministro Bubbico di mantenere la commissione territoriale ad Ancona necessaria per velocizzare il giudizio sul riconoscimento della protezione Internazionale e avevamo ottenuto una promessa che si è trasformata in azione concreta. Aspettiamo formalmente il decreto del Ministero certi del mantenimento della Commissione territoriale di Ancona.

 

Ringraziamo l’On. Bubbico per aver dato seguito alle proposte uscite dal seminario e siamo sicuri che, grazie al l’impegno del Governo, possiamo migliorare il sistema integrato di protezione internazionale con procedure snelle e adeguate alle necessità temporali”.

 

 

Check Also

BANNER AGGIORNATO DEF

Nuova scadenza del bando di Servizio Civile nazionale: c’è tempo per candidarsi fino a VENERDì 8 LUGLIO ore 14:00

Nuova scadenza del bando di Servizio Civile nazionale: c’è tempo per candidarsi fino a VENERDì ...