2:04:23 23 giugno 2017
Home » Cooperazione » Giornata Internazionale della Donna: il GUS e la Fondazione Specchio dei Tempi con le donne dello Sri Lanka

Giornata Internazionale della Donna: il GUS e la Fondazione Specchio dei Tempi con le donne dello Sri Lanka

Share Button

Bimbe Villaggio Sri LankaGiornata Internazionale della Donna: il Gruppo Umana Solidarietà e la Fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi con le donne dello Sri Lanka, ogni giorno da 10 anni

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, il Gruppo Umana Solidarietà e la Fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi vogliono ricordare tutte le donne che in molti Paesi, ancora oggi, sono vittime di violazioni gravi dei propri diritti.

In particolare, il pensiero è rivolto alle donne dello Sri Lanka, Paese in cui il GUS e la Fondazione operano da 10 anni e promuovono i diritti delle donne e delle bambine vittime di violenze e abusi, ferite, umiliate, comunemente sottomesse a livello psicologico e troppo spesso relegate ai margini della società, senza opportunità alcuna di realizzazione personale e di una vita dignitosa.

Per commemorare questa ricorrenza, non siamo scesi in piazza a manifestare, non abbiamo indossato scarpette rosse per le vittime di violenze, non abbiamo organizzato flashmob in nome di diritti negati. Per ricordare il significato e il valore di questa data, ogni giorno, da oltre 10 anni, grazie al costante  e prezioso sostegno della Fondazione Specchio dei Tempi, siamo al fianco delle donne e delle bambine dello Sri Lanka con azioni concrete, sostenendo il progetto dello Human Solidarity Children Village, villaggio situato nel Distretto di Matara, nella Provincia Meridionale dello Sri Lanka. Qui decine di bambine provenienti da tristi esperienze di violenze e di abusi, ogni giorno ricevono un tetto, una istruzione, una guida, un avviamento verso il lavoro.

Con loro e per loro ci battiamo ogni giorno per eliminare ogni forma di discriminazione di cui sono vittime le donne e per favorire l’uguaglianza dei diritti, la parità di accesso alle risorse e alle opportunità economiche, lavorative, sociali e politiche, elementi essenziali per l’eliminazione della povertà e per il progresso della società.

Ogni giorno, e non solo l’8 marzo, diamo voce alla lotta delle donne per la libertà, l’uguaglianza e la dignità, contro l’oppressione e la discriminazione. Crediamo che lo sviluppo sostenibile di un paese sia possibile solo attraverso l’emancipazione delle donne e verso un cambiamento culturale della società nei loro confronti. Ci impegniamo affinché ciò diventi realtà perché profondamente convinti che siano le donne il vero motore del cambiamento, risorse essenziali per il miglioramento e per il progresso di tutta la comunità e per costruire un futuro migliore, per tutti.

Check Also

Stampa

Asylum, dal 20 aprile il sondaggio online su dinamiche migratorie e accoglienza. Stay tuned!

Dal 20 aprile su www.gusitalia.it/asylum se hai meno di 30 anni potrai rispondere ad una serie di domande proposte dal sondaggio online promosso dal GUS nell’ambito del progetto AS.Y.LUM, finanziato nell’ambito del programma Erasmus Plus, che ha l’obiettivo di promuovere una riflessione approfondita sulle dinamiche delle migrazioni.