2:02:55 23 giugno 2017
Home » News » Giornata Mondiale del Rifugiato 2015: tutte le iniziative del GUS

Giornata Mondiale del Rifugiato 2015: tutte le iniziative del GUS

Share Button

Anche quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato del 20 giugno istituita nel 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, conflitti, violazioni dei diritti umani, il Gruppo Umana Solidarietà promuove un ricco calendario di iniziative di sensibilizzazione sul tema dei rifugiati e del diritto di asilo, dell’integrazione e del dialogo tra culture in collaborazione con altre realtà territoriali.

Il calendario si articola in oltre 35 eventi di vario tipo in programma fino al 5 luglio, nelle regioni e città in cui il GUS è presente con attività progettuali in collaborazione con più di 30 realtà associative locali, 10 enti locali, 2 ministeri e 1 media partner: performance di street art, laboratori creativi, spettacoli teatrali, concerti e spettacoli canori, workshop aperto di jembé e percussioni, giochi di strada e storie animate per bambini, cene multietniche, stand informativi con degustazione di prodotti tipici di vari pesi del mondo proiezione di film e documentari sul tema dei rifugiati e del diritto all’asilo, mostre di disegni e di fotografia, tornei di calcio e di cricket, letture di fiabe dal mondo e sulle migrazioni, incontri e dibattiti tra la comunità cristiana e quella musulmana, seminari di studio in varie località tra cui Ancona, Macerata, San Benedetto del Tronto, Jesi, Osimo, San Ginesio, Melendugno, Vernole, Castrì di Lecce, Pisignano, Formia, Villasimius.

MARCHE

ANCONA

locandina_web20 giugno “Il Futuro che arriva”

Performance artistica di streetart in collaborazione con INWARD e con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’Interno e del Sistema SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), dell’UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, della Provincia e del Comune di Ancona. Quattro writers di fama nazionale, Zeus40, Koso, Teso e Gosh, rappresentano attraverso le proprie opere i rifugiati e le loro storie per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’accoglienza e integrazione.

Dalle ore 11,00 Arco Clementino – Porto di Ancona

 

 

MACERATAdefinitivo_per_web

17 giugno “Alla scoperta di Macerata”

Passeggiata e visita ai monumenti cittadini con i beneficiari del progetto SPRAR “MaceratAccoglie”
Ore 15,00 Piazza Mazzini
20 giugno BISCA TERREMOTI TOUR “Senza Reciprocità Non Esiste Comunicazione”

Ore 21,30 Piazza Vittorio Veneto

 

24 giugno “Caro Amico”

10317659_10207207247243741_7791957397851269265_oSpettacolo di teatro d’ombre realizzato dai beneficiari del progetto SPRAR “Salento Accoglie”
a cura di Silvio Gioia.

Un susseguirsi di immagini, musiche e parole che, in quanto veramente sentite, vanno oltre la recitazione: diventano pura testimonianza!
Gli attori portano sul palco la propria voglia di integrazione, per cui hanno preferito esprimersi in italiano. Tuttavia, per tener fede alla loro spontaneità espressiva, si alternano scene recitate nella propria lingua madre e risultano comunque comprensibili poiché accompagnati dalla forza del linguaggio non verbale.

Ore 21,30 Cortile di Filosofia e Scienze Umane, Via Garibaldi 20

 

30 giugno “Il Rifugio in Europa”

Seminario di studi e diffusione nell’ambito dell’evento conclusivo del progetto FER “Passe Partout – Chiavi per l’autonomia”, rivolto a titolari di protezione internazionale2013/FER/104899, Azione 4 – P.A. 2013.

Il seminario sarà coordinato dal Comune di Macerata e dal Gruppo Umana Solidarietà e vedrà la partecipazione di:
Dott. Stefano Cristofari, per il Servizio Centrale del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati – Autorità delegata progetti FER;
Prof. Uoldelul Chelati, per l’Università di Macerata – Dip. Scienze Politiche;
Dott. Gianfranco Schiavone,  Direttivo ASGI;
Dott. Francesco Vacchiano, etnopsicologo dell’Associazione Frantz Fanon e ricercatore presso l’Università di Lisbona.

Ore 09,00 Aula Magna di Giurisprudenza, Piaggia dell’ Università 2

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO Stampa

“UN MARE PER TUTTI” Storie, migrazioni, sogni fra il Piceno e il mondo

24 giugno “Come funziona l’accoglienza nel Piceno”

Dibattito con Alessandro Iotti (GUS Gruppo Umana Solidarietà), assessore Luca Spadoni (Comune San Benedetto del Tronto)

Proiezione di:

–  “Two at the borders”, di Tuna Kaptan, Felicitas Sonvilla, Germania, 2013
Documentario che ha vinto la nomination all’IDFA di Amsterdam nel 2013 sulla vita quotidiana di due trafficanti di esseri umani, un siriano e un palestinese, al confine tra Grecia e Turchia.

– “Destination de Dieu”, di Andrea Gadaleta Caldarola, Italia, 2014
Documentario partecipato, girato in una delle più grandi baraccopoli pugliesi, il Gran Ghetto per raccontare le condizioni di vita dei braccianti africani nella Capitanata, zona che si estende in Puglia fra i comuni di San Severo, Foggia e Cerignola.

– “Il rifugio”, di Francesco Cannito e Luca Cusani, Italia, 2012
Nel giugno 2011, 116 profughi fra i 25 e i 40 anni provenienti dalla Libia sono trasferiti in un hotel disabitato sulle Alpi a 1800 metri di altezza. Per mesi hanno vissuto in completo isolamento nell’attesa che venisse riconosciuto il loro status di rifugiati.

25 giugno – ore 20.30 “Che fine ha fatto la libertà di movimento”
Dibattito con: Benedetta Sercecchi (GUS Gruppo Umana Solidarietà), Alima Seyni Toure (mediatrice culturale) .

Proiezione di:
– “Bamako, year 0”, Julien Fiorentino e Stanislas Duhau, Francia – Mali, 2013
Sguardi sull’Africa e sulle drammatiche conseguenze della guerra in Mali e sulla situazione politica e sociale nel Paese.

– “When the water ends”, Evan Abramson, USA, Gran Bretagna, 2010
L’impatto del riscaldamento globale sta cambiando profondamente la vita e la morfologia dell’Africa: la diminuzione delle precipitazioni atmosferiche e i lunghi periodi di siccità stanno riducendo sempre più la disponibilità di acqua generando iniquità e violenti scontri tra la popolazione locale.

– “The factory” – documentario sulla rivoluzione egiziana

26 giugno – ore 20.30  “Focus Siria”

– “Young syrian lenses” – Media Attivisti ad Aleppo, Ruben Lagattolla, Siria, 2014
Attraverso l’obiettivo della telecamera viene raccontato quello che sta accadendo in Siria con uno sguardo sulla drammatica condizione umana della popolazione civile siriana.

A seguire: incontro coi registi Ruben Lagattolla e Filippo Biagianti

– “Diario siriano” – fotoracconto di Enea Discepoli
Il fotografo senigalliese racconta e documenta con la propria macchina fotografica la sua esperienza in prima linea in Siria con quattro ‘media-attivisti’,ribelli che combattono senza l’ausilio di armi e mitra.

27 giugno – ore 21.00 “Music for refugees”

Concerto gratuito (percussioni, melodia, energia) di Matar Mbaye e i ragazzi di Radici Migranti
ore 21.00 – piazza Matteotti (corso pedonale)

5 luglio – ore 21.00 “Il violino del Titanic, ovvero, non c’è mai posto sulle scialuppe per tutti Studio n°1 per un affondamento con spettatori”
Spettacolo teatrale interattivo gratuito della Compagnia Cantieri Meticci
ore 21.00 – piazza matteotti (corso pedonale) 

OSIMO

Volantino GMR 201519 giugno – dalle ore 17.00

ORE 17:00 – LABORATORI AL MERCATO DELLE ERBE

  • collane Re-Use fatte a mano riutilizzando copertoni e camere d’aria delle biciclette – a cura di Bici da Indossare
  • impronte di Pace, occorrente: forbici, colla, colori, carta, fiori, stoffe, paillettes, piume, bottoni….ma soprattutto MANI – a cura di I ragazzi del GUS
  • perle e pupazzi tutto rigorosamente riciclato – a cura di Cantieri di Pace
  • lettura+ laboratorio a tema per bimbi dai 2 ai 6 anni – a cura de “il Mercante di storie”

ORE 18:30 – DIBATTITO ALLE GROTTE:

modera Linda Cittadini (giornalista ètv)

  • Breve presentazione delle associazioni organizzatrici
  • Visione del video realizzato dai ragazzi del G.U.S. Osimo
  • Intervento della giornalista Elena Stramentinoli (team Presa diretta)
  • Intervento del giornalista Gaetano Pecoraro (team Piazza Pulita)
  • Intervento di Antonio Dikele Distefano autore di “fuori piove dentro pure passo a prendere
  • Visione documentario “ Bambini in fuga” di Simone Danieli. Viaggio solidale e ludico dalla Sicilia alla Svezia dei bambini in fuga dalla guerra siriana verso il loro sogno di pace e libertà.

ORE 20:30 – CENA AL KOKOGENA

SCONTO DEL 10% PER I PARTECIPANTI ALLA GIORNATA

ORE 21:15 – CONCERTO AL KOKOGENA

  • ABE KAYN

ORE 22:00 – MERCATO DELLE ERBE – BALLI DAL MONDO CON:

  • KHADIM laboratorio/spettacolo “ Danza afro zero stress”
  • TWO HALF DOGS musica e balli popolari

JESI

 

GMR Jesi

Dal 19 al 21 giugno – “One World, ti incontro e non mi scontro”

19 giugno – “Io sto con la sposa”

Proiezione del documentario e a seguire incontro col poeta siriano Tareq Aljabr

Ore 21.30 Teatro Il Piccolo

20 giugno – Torneo di calcetto e stand informativi con degustazione prodotti tipici

Dalle ore 18.00 – Parrocchia San Giuseppe

20 giugno Melting Pot – Messaggio di pace dalla comunità cristiana e islamica di Jesi

Ore 20.30 – Parrocchia San Giuseppe

20 giugno –  Grande Tavolata della pace

Ore 21.00

20 giugno – Concerto musicale “Fa so foli”

Ore 22.00

21 giugno 

– Finali del torneo di calcetto

– Stand informativi con degustazioni prodotti tipici

– Lettura di fiabe dal mondo a cura dell’associazione “La strada di Achille”

Ore 18.00

21 giugno – Letture sulle migrazioni

ore 21.30

 

SERVIGLIANO

mundialito
Sabato 20 giugno 2015 – ore 15.00–  1˚ Mondialito Serviglianese, un torneo di calcetto 3 contro 3.Per partecipare:- Crea la tua squadra (Max 5 persone, età minima 18 anni)- Scegli la nazionale che vuoi rappresentare e iscriviti presso il bar Tre Archi, il Bar Petrelli o chiama al numero 329.9347919 (Alberto)L’evento si svolgerà presso il campetto del Parco della Pace a Servigliano.

 

 

LORO PICENO – SAN GINESIO

manifesto-versione2-web

Domenica 14 giugno 2015 

Ore 16.30 – Trekking urbano “Ricordare e ripercorrere la nostra storia”

Passeggiata alla scoperta dei monumenti più significativi della Loro Piceno medievale, visita alla Torre della Vittoria, al Museo delle Due Guerre, al Castello dei Brunforte.
Punto di ritrovo presso Porta Pia

Ore 18.00 – Inaugurazione presso il Parco Pantanaccio di Loro Piceno della panchina realizzata dai beneficiari del progetto SPRAR “Mosaico” diretti dal prof. Luigi Ferretti, in collaborazione con le classi 5° I.P.A.F. e 3° I.P.A.F.del settore legno dell’Istituto IPSIA “Renzo Frau” di Sarnano

Ore 18.30 – Aperitivo etnico e DJ set

Ore 20.00 – Concerto dei “Down South London” presso il Parco Girone

PUGLIA

locandina_web_ok5-21 giugno “The sun will shine in my day today”

 05 giugno –  Inaugurazione mostra fotografica “FUTURI”

ore 18.30 Bar Piper next

Melendugno

10 giugno – Incontro dimostrativo partita di cricket

ore 18.00 campo sportivo comunale

Vernole

12 giugno – Teatro delle Ombre “Caro Amico”

ore 20.30 Sala delle tabacchine

Castrì di Lecce

16 giugno – Storie animate per bambini, giochi di strada, spettacolo canoro MI CANTO

ore 18.30 Piazza Vittorio Veneto

Vernole

18 giugno – Cena Multietnica

ore 20.00 Comunità alloggio per minori stranieri non accompagnati L’Arcobaleno

Pisignano

locandina120 giugno – Proiezione del film-documentario “Io sto con la sposa”, una storia fantastica eppure dannatamente vera, un coraggioso atto di disobbedienza civile.

Incontro-Dibattito con Tasneem Fared 

Ospite eccezionale sarà Tasneem Fared, attivista politica siriana di origini palestinesi che ha interpretato nel film il ruolo della Sposa.

L’ingresso è gratuito.

ore 20.30, presso Laboratori Urbani Koinè – Centro Culturale Rina Durante.

Melendugno (LE)

 

SARDEGNA

VILLASIMIUS

19/06 Torneo quadrangolare multiculturale di calcio A5

ore 18,00 Cordolino Blu

A seguire degustazioni di cibi e bevande tipiche africane, asiatiche e sarde.

 

 

LAZIO

 FORMIA

locandina_web_formia

“Il Futuro che arriva” in collaborazione con l’Associazione Insieme Immigrati in Italia e con la disponibilità della compagnia teatrale del Bertolt Brecht

– Ore 18.00 incontro di apertura

– Ore 18.30 performance musicale e teatrale degli ospiti del GUS

– Ore 19.30 rinfresco etnico preparato dagli ospiti del GUS

– Ore 20.30 proiezione del film “Io sto con la sposa”

– Ore 22.00 momento di riflessione “L’angolo dei pensieri”

– Ore 22.30 chiusura dell’evento a ritmo di Djembé

 

 

 

 

Check Also

Stampa

Asylum, dal 20 aprile il sondaggio online su dinamiche migratorie e accoglienza. Stay tuned!

Dal 20 aprile su www.gusitalia.it/asylum se hai meno di 30 anni potrai rispondere ad una serie di domande proposte dal sondaggio online promosso dal GUS nell’ambito del progetto AS.Y.LUM, finanziato nell’ambito del programma Erasmus Plus, che ha l’obiettivo di promuovere una riflessione approfondita sulle dinamiche delle migrazioni.