0:49:20 28 luglio 2017
Home » Giornata Mondiale del Rifugiato 2017 » Andrano (LE): Giornata Mondiale Rifugiato 2017

Andrano (LE): Giornata Mondiale Rifugiato 2017

Share Button

banner_gmr_andrano

Giornata Mondiale del Rifugiato 2017
VENERDI 16 GIUGNO 2017
Progetto Sprar Il Salento Accoglie: Andrano Ordinari E Disabili
ANDRANO

#GMRGUS

PROGRAMMA

Ore 18.00: Castello Spinola-Caracciolo
MERCATINO AGRO-ALIMENTARE
Organico naturale e artigianale in collaborazione con la Notte Verde e Casa delle AgriCulture “Tullia e Gino” di Castiglione d’Otranto eallestimento di un gazebo informativo del GUS in cui verranno distribuite dagli operatori e dai beneficiari le copie del giornalino informativoil Gussettino

Ore 19.00: Castello Spinola-Caracciolo
LABORATORIO DI PRODUZIONE DI FORMAGGIO
A cura del caseificio artigianale Sciacuddhi

Ore 19.30: Castello Spinola-Caracciolo
MOSTRA FOTOGRAFICA “NERA PIGNATARA”
da uno dei 14 nomi con cui Uccio Aloisi chiama la terraA cura di Veronica Garra presso l’atrio del Castello Spinola-Caracciolo diAndrano. La vita nelle campagne spopolate del Sud parla l’alfabeto deicontrasti, luce accecante e mani nere di terra. Bianco e nero come gli uomini venuti da lontano a domare per sempre la vecchia questione meridionale, volti al di là degli oceani in una panetteria di provincia, uomini ebano tra le mura del Medioevo che fu. Momenti di lavoro, speranza di futuro, leimmagini raccontano l’eterno pensiero: il lavoro nobilita l’uomo.

VISITA GUIDATA del Castello Spinola-Caracciolo di Andrano a cura della Pro Loco Andrano

Ore 21.30: Castello Spinola-Caracciolo
SALUTI ISTITUZIONALI
Andrea Pignataro, Responsabile del GUS Puglia
Mario Accoto, Sindaco di Andrano
Claudio Sergi, Vice Prefetto

A seguire: Castello Spinola-Caracciolo
CONCERTO CISCO IL DINOSAURO
Con la formidabile orchestra jurassica

Check Also

villacastelli_gmr_banner

Villa Castelli (BR): Giornata Mondiale Rifugiato 2017

Il 20 giugno 2017 in tutto il mondo si celebra la Giornata del Rifugiato. Una giornata voluta dall’Assemblea delle Nazioni Unite per far conoscere la condizione di milioni di persone che nel mondo si trovano a fare richiesta di asilo dopo aver abbandonando le loro case e i loro affetti a causa di sanguinose guerre civili, violazioni dei diritti umani, abusi, persecuzioni e torture perpetrate ai loro danni.