10:47:59 24 giugno 2017
Home » News » La Polisportiva Extravaganti con “Macerata Open” tra i vincitori del concorso CONI “Sport e Integrazione”

La Polisportiva Extravaganti con “Macerata Open” tra i vincitori del concorso CONI “Sport e Integrazione”

Share Button

Macerata Open, Polisportiva Extravaganti GUS Macerata

La Polisportiva Extravaganti del GUS Gruppo Umana Solidarietà tra i dieci vincitori del Concorso nazionale “Sport e Integrazione” promosso dal CONI insieme al Ministero delle Politiche Sociali e del lavoro, che premia i migliori esempi di modelli integrativi a carattere sociale.

Dopo una selezione fra oltre 250 progetti presentati da associazioni e enti di promozione sportiva di ogni parte d’Italia, la Commissione sportiva del CONI ha pubblicato ieri l’elenco dei 10 vincitori, tra questi il “Macerata Open”, l’iniziativa, patrocinata dal Comune di Macerata, che – come spiega il presidente della Polisportiva Extravaganti, Stefano Mosca – è nata dall’esperienza che la nostra associazione ha maturato partecipando alle ultime quattro edizioni dei Mondiali Antirazzisti, manifestazione con finalità ludiche, integrative e non competitive, organizzata dalla Uisp di Bologna, con lo scopo di diffondere i valori dell’integrazione attraverso lo sport, contro ogni forma di discriminazione”.

“L’estate scorsa – aggiunge Mosca – abbiamo voluto ricreare quell’esperienza nel nostro territorio organizzando la prima edizione del “Macerata Open”, una due giorni di sport, dal calcio a 5, al basket e beach volley, aperto ai ragazzi delle scuole superiori di Macerata, ai beneficiari del Gus e a qualsiasi altro cittadino maceratese curioso di sentirsi parte di quella che è, possiamo dire, la fotografia di Macerata oggi, una città piena di differenze e di razze, ma accomunata da un umano spirito di comunità”.

macerata_open

Novità rispetto all’evento emiliano è la composizione delle squadre che avviene attraverso un sorteggio iniziale fatto dagli organizzatori. In questo modo ogni atleta può scegliere solo il torneo al quale vuole partecipare, e conoscere i suoi compagni di squadra solo il giorno della prima partita. Occorre quindi mettersi alla prova con persone che ancora non si conoscono e con loro riuscire a perseguire un obiettivo comune, lavorando e collaborando insieme.

Oltre al riconoscimento morale assegnato dal CONI, i rappresentanti della Polisportiva Extravaganti riceveranno un assegno di euro 2.000 da spendere per l’acquisto di materiali e attrezzature sportive, e saranno premiati dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, e del Presidente del CONI Giovanni Malagò, nel corso dell’evento finale “Sport e Integrazione” che si svolgerà martedì 13 dicembre a Roma.

La notizia della vittoria del Concorso ha sorpreso positivamente i soci della Polisportiva ed ha confermato la validità della strada intrapresa in questi anni attraverso le tante iniziative sportive organizzate, e senza dubbio darà nuova motivazione per l’organizzazione della seconda edizione del Macerata Open prevista per la fine di maggio nel piazzale dello stadio Helvia Recina di Macerata.

Check Also

Stampa

Asylum, dal 20 aprile il sondaggio online su dinamiche migratorie e accoglienza. Stay tuned!

Dal 20 aprile su www.gusitalia.it/asylum se hai meno di 30 anni potrai rispondere ad una serie di domande proposte dal sondaggio online promosso dal GUS nell’ambito del progetto AS.Y.LUM, finanziato nell’ambito del programma Erasmus Plus, che ha l’obiettivo di promuovere una riflessione approfondita sulle dinamiche delle migrazioni.