22:51:44 25 giugno 2017
Home » News » La raccolta fondi del Gus per rendere fruibili i moduli abitati per gli allevatori

La raccolta fondi del Gus per rendere fruibili i moduli abitati per gli allevatori

Share Button

terremoto allevatori gus

“Il terremoto può far venir giù la montagna, ma non quel patto tra montanari e i loro animali”, come ha scritto l’illustratore Marco Dambrosio Makkox descrivendo la drammatica condizione degli allevatori dell’Alto maceratese fermi nell’intenzione di restare accanto ai propri animali, fonte di sostentamento dell’intera economia familiare e dell’intero territorio.

Per questo con la Fondazione Specchio dei tempi il GUS Gruppo Umana Solidarietà è intervenuto fornendo moduli abitativi agli allevatori delle zone interessate dal sisma. La consegna del primo modulo avverrà già la prossima settimana. L’intera fornitura dovrebbe essere resa disponibile dai costruttori entro un tempo massimo di due settimane e mezza.

Per renderli immediatamente fruibili il Gus collaborerà e individuerà i singoli nuclei familiari, mettendo a loro disposizione i fondi della raccolta già attivata fin dal primo terremoto di agosto.

Con questo specifico obiettivo rinnoviamo l’appello a continuare a sostenerci in questa nostra attività a fianco delle popolazioni colpite dal terribile terremoto.

È possibile fare una donazione tramite PayPal o tramite bonifico bancario.

Dona con PayPal:

Dona Ora

Dona con bonifico bancario:

G.U.S. GRUPPO UMANA SOLIDARIETA’ G.PULETTI ONLUS IBAN: IT66Y0335901600100000131559
Causale: Emergenza Terremoto Centro Italia

Check Also

Stampa

Asylum, dal 20 aprile il sondaggio online su dinamiche migratorie e accoglienza. Stay tuned!

Dal 20 aprile su www.gusitalia.it/asylum se hai meno di 30 anni potrai rispondere ad una serie di domande proposte dal sondaggio online promosso dal GUS nell’ambito del progetto AS.Y.LUM, finanziato nell’ambito del programma Erasmus Plus, che ha l’obiettivo di promuovere una riflessione approfondita sulle dinamiche delle migrazioni.