Conclusi ad Ancona il corso di Macelleria e Falegnameria per i ragazzi ospiti del GUS

Si sono conclusi da poco i corsi di Macelleria, in collaborazione con la macelleria Marzioni di Ancona, e di Falegnameria, in collaborazione con l’Associazione culturale Rinoteca Fablab, realizzati nell’ambito del progetto Emergenza della Prefettura di Ancona.

 

L’obiettivo dei corsi professionali di tipo informale realizzati dal Gus in stretta collaborazione con le realtà del territorio è quello di mettere al centro delle attività i richiedenti protezione internazionale ospiti dei nostri progetti e di supportarli, attraverso azioni di orientamento al lavoro e di formazione e riqualificazione professionale, nei percorsi di integrazione e di inserimento lavorativo, socio-relazionale e culturale nelle comunità di accoglienza.

 

Nello specifico, le attività proposte vogliono rappresentare un ponte verso la piena autonomia dei nostri beneficiari che hanno già ricevuto servizi base di accoglienza, con particolare riferimento agli ambiti di intervento della casa e della salute, e uno strumento che permetta loro non solo di trovare nei mestieri del passato la chiave per affrontare al meglio il futuro, ma di abbattere le barriere sociali e di costruire la comprensione reciproca con i cittadini del territorio.

Check Also

GUS, Vetrata sfondata

Dalle minacce alla violenza: mattoni contro la vetrata dell’ufficio del GUS

Alle tre di pomeriggio, in pieno orario di lavoro, una o più persone hanno attaccato la sede del GUS di Piazza Mazzini. Un gesto che, si alimenta delle falsità, insinuazioni e calunnie di questi mesi e che trova protezione e silenzi accordanti nei troppi “se” e nei troppi “ma”.