Manifestazione antifascista e antirazzista a Macerata: il GUS ci sarà. Senza #però

GUS Macerata 10 febbraio 2018

MACERATA, 09/02/2018 – Come anticipato dal Presidente Paolo Bernabucci, il GUS domani, sabato 10 febbraio, sarà in piazza a Macerata per la manifestazione antifascista e antirazzista.

Comprendiamo i timori, le paure delle istituzioni, ma non possiamo arretrare lasciando spazio al razzismo che da strisciante è diventato violento. Non possiamo permetterci di aver paura. Dobbiamo avere il coraggio oggi più che mai di difendere la nostra storia, le nostre radici e i nostri valori.

Ogni giorno siamo in prima linea nella tutela dei nostri beneficiari e per loro, ma soprattutto per noi, è necessario ribadire che Macerata è altro. Macerata è una città solidale, pacifista, accogliente. Anche perché la vera sfida non è una manifestazione antirazzista e antifascista. La vera sfida è continuare a fare accoglienza e promuovere azioni di solidarietà in un clima di razzismo, dichiarato ed agito.

La Solidarietà non può fermarsi di fronte alla paura. Il GUS sarà in piazza sabato 10 febbraio a Macerata. Porteremo i nostri valori di non violenza e di umana solidarietà.

Continuiamo in ciò che è giusto. Senza #però.

Check Also

Un momento del sit-in di protesta a Napoli a seguito dell'omicidio di Soumaila Sacko, migrante maliano di 29 anni, uccisio a colpi di fucile a San Calogero (Vibo Valentia) 4 giugno 2018. ANSA/ CIRO FUSCO

Il GUS è accanto a tutti i Sacko Soumaila che lottano per scrivere una Storia diversa

L’uomo si chiamava Sacko Soumaila, era un giovane maliano, bracciante agricolo e attivista sindacale: uno degli sfruttati che - ogni tanto accade - alza la testa e si ribella.