Torneo Cross the Border Cup: la sfida dell’integrazione

Il Gruppo Umana Solidarietà, con il patrocinio del Comune di Osimo, organizza per il 9, 16 e 23 maggio il torneo di calcetto “Cross the Border Cup: la sfida dell’integrazione”, che ha la finalità di mettere insieme diverse realtà presenti sul territorio osimano – italiani, stranieri di seconda generazione e richiedenti protezione internazionale – affinché lo sport diventi canale di condivisione e divertimento e strumento di integrazione.

Il torneo vedrà la partecipazione di tante squadre multiculturali che si batteranno in tre sabati consecutivi, 9-16-23 Maggio, nel campo di calcetto di Padiglione di Osimo. Ancora una volta lo sport è un valido strumento per superare le barriere e le differenze e favorire l’integrazione, per permettere a tutti di esprimere le proprie potenzialità e, nello stesso tempo, rappresenta un’occasione di crescita per tutti.

A tutti i giocatori sarà offerto un rinfresco nella giornata conclusiva con lo scopo di creare un momento di festa e uno spazio di incontro e conoscenza reciproca.

L’evento è realizzato nell’ambito del progetto SPRAR Osimo che accoglie 17 richiedenti asilo.

Check Also

GUS, Vetrata sfondata

Dalle minacce alla violenza: mattoni contro la vetrata dell’ufficio del GUS

Alle tre di pomeriggio, in pieno orario di lavoro, una o più persone hanno attaccato la sede del GUS di Piazza Mazzini. Un gesto che, si alimenta delle falsità, insinuazioni e calunnie di questi mesi e che trova protezione e silenzi accordanti nei troppi “se” e nei troppi “ma”.