22:47:44 25 giugno 2017
Home » News » Pubblicato il bando 2016 del Servizio Civile Nazionale

Pubblicato il bando 2016 del Servizio Civile Nazionale

Share Button

28 Posti disponibili con il Gruppo Umana Solidarietà per giovani dai 18 ai 28 anni

 

Grazie al bando di Servizio Civile Nazionale: un anno al servizio di chi si impegna ogni giorno per la cultura della pace e del dialogo

 

Locandina Servizio Civile 2016È stato pubblicato il Bando 2016 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, che vedrà 35.203 volontari dai 18 ai 28 anni di età impegnati in un progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia e all’estero.

Anche quest’anno, insieme ai cittadini italiani, potranno partecipare i  familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; titolari di permesso di soggiorno per asilo e titolari di permesso per protezione sussidiaria che abbiano gli altri requisiti di partecipazione (età e non sussistenza di condanne penali).

“Soggetti di Autonomia”, è il progetto del Gruppo Umana Solidarietà che darà la possibilità a 28 ragazzi e ragazze di impegnarsi in attività di assistenza ai rifugiati, promuovendo il loro inserimento nel contesto di riferimento prevenendo l’isolamento e valorizzando il dialogo interculturale. Un impegno per la solidarietà che vede 4 regioni interessate dal progetto e in cui opera il GUS: Lazio, Marche, Puglia e Sardegna.

Il GUS, che da anni promuove e realizza interventi volti all’accoglienza e integrazione di rifugiati, richiedenti protezione internazionale e umanitaria, anche quest’anno darà a 28 giovani la possibilità di partecipare per un anno ad un progetto di Servizio Civile Nazionale. Per il GUS il Servizio Civile rappresenta un’occasione per coinvolgere nelle proprie attività progettuali giovani motivati e disponibili a svolgere un’esperienza formativa qualificante e ad impegnarsi in prima persona nella realizzazione dei nostri progetti.

Allo stesso tempo per i giovani che parteciperanno sarà un’opportunità di formazione e crescita professionale e un’occasione per entrare in contatto col mondo del lavoro. Il Servizio Civile rappresenta anche un’esperienza di crescita personale e di arricchimento dal punto di vista umano significativa e coinvolgente che permette ai ragazzi di sentirsi non solo parte, ma protagonisti attivi e promotori di un cambiamento sociale e culturale.

Tutte le informazioni per poter partecipare al bando 2016 e le modalità di presentazione della candidatura sono disponibili sul sito del GUS all’indirizzo: http://gusitalia.it/servizio-civile-nazionale/servizio-civile e per qualsiasi altra informazione è possibile inviare una mail a serviziocivile@gusitalia.it

 

Check Also

GMRGUS 2017, #WorldRefugeesDay

La Giornata Mondiale del Rifugiato 2017 del GUS, gli appuntamenti dei progetti Sprar (e non solo)

Il 20 giugno 2017 in tutto il mondo si celebra la Giornata del Rifugiato. Una giornata voluta dall’Assemblea delle Nazioni Unite per far conoscere la condizione di milioni di persone che nel mondo si trovano a fare richiesta di asilo dopo aver abbandonando le loro case e i loro affetti a causa di sanguinose guerre civili, violazioni dei diritti umani, abusi, persecuzioni e torture perpetrate ai loro danni.