18:32:07 24 luglio 2017
Home » News » La squadra del Progetto Emergenza Prefettura di Macerata del GUS ai Mondiali Antirazzisti di Modena. Il Viceprefetto Mario Volpe: “divertitevi e vincete”

La squadra del Progetto Emergenza Prefettura di Macerata del GUS ai Mondiali Antirazzisti di Modena. Il Viceprefetto Mario Volpe: “divertitevi e vincete”

Share Button

GUS Mondiali Antirazzisti 2017

MACERATA, 03/07/2017 – Con i consigli tecnico-tattici del Viceprefetto Vicario di Macerata Mario Volpe, i ragazzi del Progetto Emergenza Prefettura di Macerata, gestito dal GUS Gruppo Umana Solidarietà partono per conquistare i Mondiali Antirazzisti che si svolgeranno da mercoledì 5 a domenica 9 luglio al Parco di Bosco Albergati di Modena.

“Passaggi precisi, fair play e soprattutto divertitevi”, ha detto il dottor Volpe a capitan Ousman che, insieme ai compagni di quadra Alagie e Alieu, ha tributato la maglia numero 10 della squadra al Viceprefetto, il quale, insieme al presidente del GUS Paolo Bernabucci e al sindaco di Treia Franco Capponi, ha fatto l’in bocca al lupo ai calciatori sottolineando l’importanza dello sport come veicolo di amalgama tra i ragazzi e il corpo sociale del territorio.

“Sono proprio felice che andiate a fare questa esperienza a Modena”, ha aggiunto il Capo di gabinetto Marco Cacciaguerra rivolgendosi ai tre beneficiari del Progetto Emergenza Prefettura, prima di ribadire l’importanza di progetti come questo in collaborazione con associazioni come il GUS. “Vogliamo assicurare un futuro a questi ragazzi e il primo passo è quello di superare le diffidenze, stemperare le tensioni”.

Un percorso che funziona, tanto che Franco Capponi, sindaco di Treia, terzo comune in provincia di Macerata per numero di beneficiari ospiti del progetto di Prima accoglienza della provincia di Macerata, parla di “modello Macerata da esportare e istituzionalizzare, per valorizzare il lavoro quotidiano dei volontari e degli operatori che lavorano a stretto contatto con questi ragazzi in progetti che riescono a rendere sostenibile l’accoglienza”.

Via dunque alla cinque giorni modenese per gli atleti del GUS che al Parco di Bosco Albergati troveranno anche le compagini GUS del Salento e  Formia tra le 174 formazioni che si contenderanno l’ambita coppa dei Mondiali Antirazzisti. Ci crede molto il presidente Paolo Bernabucci, “sono cinque anni che partecipiamo, è arrivato il momento di portare a casa la vittoria”.

Check Also

Ong Attacco Destra Medtown Prato

Ong sotto attacco da squadristi, la solidarietà del GUS all’Oim e al Festival Mediterraneo Downtown

“Questi attacchi colpiscono ognuno di noi, perché è un attacco a tutte le Ong, specialmente a coloro chi si occupano di accoglienza dei migranti e richiedenti asilo politico”, afferma Paolo Bernabucci, presidente del GUS Gruppo Umana Solidarietà, mentre ricorda il fuoco di fila delle dichiarazioni contro le Ong che si sono succedute in queste settimane.