22:50:48 25 giugno 2017
Home » News » Quaranta moduli abitativi per gli allevatori marchigiani colpiti dal terremoto. Da Specchio dei tempi e Gus

Quaranta moduli abitativi per gli allevatori marchigiani colpiti dal terremoto. Da Specchio dei tempi e Gus

Share Button

allevatori terremoto specchio gus

Arrivano dalla Fondazione La Stampa-Specchio dei tempi, in collaborazione con il Gus Gruppo Umana Solidarietà 40 moduli abitativi per gli allevatori colpiti dal terremoto.

Il contratto di fornitura sarà firmato oggi stesso, con l’obiettivo di aiutare le famiglie di agricoltori e allevatori che non vogliono lasciare i propri animali. “Quella dei moduli era un’esigenza diventata ineludibile di fronte alla lunga serie di scosse, alcune molto violente, che sembra non fermarsi”, scrive sul suo profilo Facebook Angelo Conti, consigliere di amministrazione di Specchio dei tempi. “Chi ha una casa colonica, dei raccolti e degli animali da seguire giorno per giorno, non può trasferirsi verso la costa adriatica ed è costretto ad affrontare una vita difficile e precaria. Pur non trattandosi di una soluzione definitiva, i moduli sono un modo concreto per tamponare l’emergenza”, aggiunge Conti, il quale sottolinea la collaborazione della Fondazione Specchio dei tempi con il Gus Gruppo Umana Solidarietà, la Ong partner della fondazione in decine di interventi in Italia e nel mondo.

Il Gus dispone di una rete di ascolto in tutti i comuni terremotati ed è quindi in grado di verificare con rapidità le esigenze dei singoli gruppi famigliari. La consegna del primo modulo avverrà già la prossima settimana. L’intera fornitura dovrebbe essere resa disponibile dai costruttori entro un tempo massimo di due settimane e mezza.

“Anche in questa occasione garantiamo il nostro massimo impegno per essere veloci, efficaci e concretamente di aiuto alla nostra gente”, afferma il presidente del Gus Paolo Bernabucci. “Lo dobbiamo a loro, per essere fedeli alla nostra storia e per i nostri meravigliosi amici donatori della Fondazione Specchio dei tempi di Torino, sempre vicini a chi ha bisogno, in Italia e nel mondo”.

La Fondazione Specchio dei tempi, che ha già destinato alla costruzione delle scuole antisismiche di Arquata oltre 2 milioni euro, ha stanziato 150mila euro per i moduli, grazie alle circa 8000 singole donazioni effettuate dei lettori de La Stampa dal 24 agosto scorso ad oggi.

Per partecipare, in forma volontaria, accanto alle ragazze e ai ragazzi impegnati con il Gus nelle attività di sostegno della popolazione colpita, è possibile candidarsi scrivendo una mail a: volontariatosisma2016@gusitalia.it.

Per supportare economicamente l’attività del Gus, è possibile fare una donazione tramite Pay Pal oppure tramite bonifico bancario.

Dona con PayPal:

Dona Ora

Dona con bonifico bancario:

G.U.S. GRUPPO UMANA SOLIDARIETA’ G.PULETTI ONLUS IBAN: IT66Y0335901600100000131559
Causale: Emergenza Terremoto Centro Italia

Check Also

Stampa

Asylum, dal 20 aprile il sondaggio online su dinamiche migratorie e accoglienza. Stay tuned!

Dal 20 aprile su www.gusitalia.it/asylum se hai meno di 30 anni potrai rispondere ad una serie di domande proposte dal sondaggio online promosso dal GUS nell’ambito del progetto AS.Y.LUM, finanziato nell’ambito del programma Erasmus Plus, che ha l’obiettivo di promuovere una riflessione approfondita sulle dinamiche delle migrazioni.