2:02:07 23 giugno 2017
Home » Approfondimenti » UNHCR: pubblicato il rapporto annuale Global Trends

UNHCR: pubblicato il rapporto annuale Global Trends

Share Button

2014-06 GT13_Fig-03Secondo il rapporto annuale Global Trends pubblicato dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), assistiamo per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale ad un enorme aumento di rifugiati, richiedenti asilo e sfollati interni. In tutto il mondo costoro superano la soglia di 50 milioni di persone. E solo nel 2013 sono aumentati di sei milioni, passando dai 45,2 milioni del 2012 ai 51,2 milioni del 2013.

Secondo lo stesso UNHCR questo rapido e significativo aumento è stato causato in larga misura dalla guerra in Siria e in secondo luogo dagli esodi forzati avvenuti nella Repubblica Centrafricana e in Sud Sudan.

I dati del rapporto Global Trends riguardano non solo i rifugiati, ma anche i richiedenti asilo e gli sfollati interni.

Rifugiati

Secondo i dati del rapporto il numero di rifugiati è di 16,7 milioni di persone a livello globale, 11,7 milioni dei quali sono sotto il mandato dell’UNHCR; di questi, gli afghani, i siriani e i somali rappresentano le principali nazionalità delle popolazioni prese in carico dall’UNHCR.

Richiedenti asilo

Nel 2013 1,1 milioni di persone, di cui 25.300 minori (bambini che sono stati separati dai genitori o minori stranieri non accompagnati), hanno presentato domanda di asilo e, secondo i dati del rapporto, la Germania è il paese con il più alto numero di nuove domande di asilo. Siria (64.300 domande), Repubblica Democratica del Congo (60.400) e Myanmar (57.400) i principali paesi di provenienza dei cittadini che hanno presentato domanda di asilo.

Sfollati interni

Gli sfollati interni – coloro che sono costretti a spostarsi all’interno nel proprio paese – hanno raggiunto i 33,3 milioni di persone, ben 4,5 milioni in più dal 2012, rappresentando l’incremento più elevato rispetto a ogni altro gruppo di cui si parla nel rapporto Global Trends.

Apolidi

Secondo quanto riportato dall’UNHCR, nel 2013 la popolazione mondiale di persone apolidi, non compresa nella cifra di 51,2 milioni di migranti forzati, ha raggiunto il numero di circa 3,5 milioni di persone, sebbene si stimi che questa cifra sia circa un terzo del numero di apolidi a livello globale.

Per maggiori dettagli, scarica il Rapporto UNHCR Global Trends e il Rapporto Sugli Sfollati Interni del Centro di Monitoraggio Sugli Sfollati Interni (IDMC)

Fonte: UNHCR

Check Also

Stampa

Asylum, dal 20 aprile il sondaggio online su dinamiche migratorie e accoglienza. Stay tuned!

Dal 20 aprile su www.gusitalia.it/asylum se hai meno di 30 anni potrai rispondere ad una serie di domande proposte dal sondaggio online promosso dal GUS nell’ambito del progetto AS.Y.LUM, finanziato nell’ambito del programma Erasmus Plus, che ha l’obiettivo di promuovere una riflessione approfondita sulle dinamiche delle migrazioni.